Australia: McEvoy-Magnussen-D’Orsogna, ma la vera star dei 100 stile libero è Chalmers!

Cameron McEvoy (sx) e James Magnussen (dx) nella foto di Swimming Australia

Non ci sono parole!

Sebbene abbia vinto Cameron McEvoy in 48.00 siglando il primo crono mondiale stagionale soffiandolo a Sebastiaan Verschuren che qualche giorno fà lo aveva messo a segno a Eindhoven durante la Swim Cup, sebbene James Magnussen si sia dovuto accontentare del secondo posto con il secondo crono mondiale in 48.18, per entrambi tempo limite per Kazan fissato dalla federazione in 48.46, sebbene sul terzo gradino del podio ci sia salito Tommaso D’Orsogna in 48.54 ciò che fa davvero impressione è il quarto posto del sedicenne Kyle Chalmers che già si era messo in evidenza nelle semifinali nuotato 48.89! In finale non ha preso la medaglia ma poco importa perchè quel quarto posto nuotato in 48.69 (!!!) vale il biglietto aereo per Kazan!

E pensare che solo due anni fa nuotava 52, un tempo che a 14 anni mica si può trascurare, ma se davvero continua così nella sua progeressione a Rio potrebbero esserci davvero dei risvolti clamorosi, stay tuned! 🙂

Kyle Chalmers nella foto del Courier Mail

Corrado Sorrentino

Swich Founder

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: